Blog

Battesimo, festa in villa: guida all’organizzazione, dagli inviti alla torta

Battesimo in Villa
Battesimo in Villa

Il vostro bambino è nato da qualche tempo e adesso è tempo di battezzarlo? Sicuramente si tratta di un giorno molto importante non soltanto per il bambino che riceve il sacramento ma anche per l’intera famiglia. È sicuramente un evento che bisogna festeggiare anche nel migliore dei modi. Si potrebbe quindi decidere di festeggiare presso un ristorante tradizionale e si può anche optare per una festa in casa ma anche per qualcosa di più impegnativo.

In quest’ultimo caso si può portare di festeggiare il battesimo del proprio figlio in una villa decidendo di addobbarla come meglio si crede. Prima di arrivare alla location però bisogna cominciare a pensare ad un po’ di cose come la lista degli invitati, gli inviti, le bomboniere il buffet o Come servire la cena o il pranzo e la torta. Organizzare il battesimo sarà sicuramente un’esperienza davvero ricca di significato ma soprattutto molto emozionante. Vediamo qui di seguito come procedere ad organizzare il battesimo del proprio figlio.

Le tappe fondamentali

Innanzitutto è importante definire il periodo per cercare anche di individuare la location che meglio si possa prestare al nostro evento. Nel caso si tratti di bambini piuttosto piccoli è preferibile l’estate o ancora la Primavera ed evitare l’autunno e l’inverno che sono stagioni in cui i bambini possono comunque ammalarsi. La bella stagione inoltre vi permetterà di poter organizzare la festa all’aperto e quindi scegliere una villa con piscina o semplicemente con tanto verde attorno. In questo caso potrete scegliere gli allestimenti ma anche il tema della vostra festa all’aperto in villa.

Poi occorre pensare ad una scelta davvero molto importante ovvero il padrino e la madrina di vostro figlio. Non dovranno essere per forza una coppia ma è importante che entrambi non siano divorziati e devono aver conseguito la cresima. È inutile dirvi che queste due figure sono molto importanti perché guideranno spiritualmente e non solo il vostro bambino per tutta la vita.

Poi bisogna pensare alla chiesa e dunque andare a parlare con il parroco che dovrà battezzare il vostro bambino. Soltanto dopo aver definito la data e la location potete cominciare a fare la lista degli invitati scegliendo le persone con le quali volete trascorrere quella giornata. Poi passerete anche alla scelta delle bomboniere che potrete acquistare già confezionate oppure realizzarle con le vostre mani.

Come organizzare il buffet in villa

Battesimo in Villa
Battesimo in Villa

Sicuramente quella del rinfresco è un momento molto importante soprattutto che richiede grande impegno. Sia che si tratti di buffet di pranzo o cena servita a tavola dai camerieri l’organizzazione richiede comunque un certo impegno. Trattandosi soprattutto di una festa all’aperto è consigliato Dunque optare proprio per un buffet che deve essere nel contempo semplice ma anche curato.

Potete decidere di fare qualcosa di rustico e quindi optare per pizzette e panini, pizza, torte salate, patatine e tanto altro ancora. Ovviamente non dovranno mancare le bibite e più nello specifico bisognerà scegliere sia dei cocktail analcolici che anche qualcosina di alcolico ma non tanto pesante, trattandosi pur sempre di un battesimo. Infine, particolare attenzione bisognerà porre alla torta che come sappiamo è sempre il momento più atteso di ogni evento. Si può anche optare per fare un buffet di dolci che comprenderà la torta ma anche tutta una serie di dolcetti.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003