Blog

Vernissage, come organizzarlo nel migliore dei modi

Vernissage
Vernissage

Vi è capitato di sentire più volte parlare di vernissage ma di non sapere esattamente quale sia il significato di tale parola e come funziona? Siete grandi appassionati di mostre d’arte e siete interessati ad organizzare un vernissage nel migliore dei modi ma non sapete esattamente come fare? Proprio qui di seguito potrete trovare importanti consigli.

Vernissage, cosa significa

Prima di spiegare come bisogna fare per organizzare un vernissage ecco che è molto importante chiarire a cosa ci si riferisce quando si utilizza tale termine. E’ quindi opportuno dire che vernissage è un termine di origine francese che tradotto significa verniciatura. Con tale termine si fa quindi riferimento ad una tipologia di vernice trasparente utilizzata dagli artisti in occasione di mostre d’arte proprio per preservare i quadri da eventuali agenti atmosferici.Si tratta di una pratica utilizzata già da molti anni ma con il trascorrere del tempo il significato di tale termine si è un po’ modificato. Infatti si è esteso fino ad intenderlo oggi come l’apertura di un’iniziativa. Oggi tale termine viene utilizzato come sinonimo di inaugurazione in quanto ha luogo il giorno in cui viene inaugurata una mostra d’arte oppure un qualsiasi tipo di manifestazione culturale.

Vernissage, come organizzarlo nel migliore dei modi

E’ molto importante organizzare con attenzione l’inaugurazione di una mostra o di una qualsiasi manifestazione culturale. Bisogna fare il possibile per creare un effetto positivo sul pubblico. Per tale motivo è importante che venga organizzato curando ogni minimo dettaglio e facendo così il possibile per non rischiare di compromettere quello che è il lavoro svolto nei mesi precedenti. Il vernissage viene quindi considerato il biglietto da visita della mostra o della manifestazione culturale.

Vernissage
Vernissage

Se quella che state organizzando è una piccola esposizione, ad esempio la mostra di un artista poco conosciuto, ecco che sicuramente si tratterà di un’inaugurazione un po’ più moderata rispetto a quella che vede come protagonisti artisti di un certo calibro. Non potranno però mancare parenti, critici e giornalisti che siano quindi esperti del settore. E poi ancora qualche ammiratore dell’artista. Ricordate di scegliere della buona musica e un buon buffet, curate l’allestimento e soprattutto bisognerà curare anche l’aspetto legato all’ospitalità.

Organizzare un vernissage, ecco a cosa prestare attenzione

Nel caso in cui invece l’evento per il quale si intende organizzare l’inaugurazione o il vernissage è un grande evento non sarà sicuramente possibile organizzare un’inaugurazione tra pochi intimi. Bisognerà infatti tenere bene in considerazione sette importanti elementi che non potranno mancare nel programma. Il primo è quello che riguarda il ricevere saluti da parte di ospiti importanti, come il sindaco, l’assessore alla cultura, il curatore. Tali saluti saranno utilizzati per introdurre in maniera breve la manifestazione. Il secondo elemento è quello legato all’introduzione allo scambio con gli autori, se ancora in vita.

E poi ancora l’intervento di un relatore si rivelerà anche molto importante per poter mediare l’incontro con l’autore delle opere, se presente. Il quarto elemento è quello legato ad un particolare intermezzo musicale in grado di permettere agli ospiti di potersi rilassare. Ricordate che tra i vari ospiti non potranno mancare personaggi vicini al mondo letterario o comunque vicini all’artista. Ed infine ricordatevi di organizzare un ottimo buffet scegliendo un catering che sia ovviamente di qualità.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003