Blog

Hammam a Roma: i migliori offerti dalla Capitale

Hammam a Roma
Hammam a Roma

Siete alla ricerca di un posto dove concedervi momenti di assoluto relax? La soluzione ideale potrebbe essere quella di concedersi delle ore di spensieratezza scegliendo uno dei percorsi tra gli hammam presenti a Roma. Quali sono i migliori e dove andare?

Hammam a Roma

L’hammam, da noi conosciuto semplicemente come bagno turco, nel corso degli ultimi anni è entrato a far parte dei trattamenti di bellezza più desiderati e quindi di conseguenza anche più diffusi. Al rituale dell’hammam sono legati diversi ed importanti benefici in quanto consente non semplicemente di prendersi cura di se stessi ma soprattutto di purificare sia il corpo sia la mente. Le proprietà del vapore infatti agiscono stimolando l’eliminazione delle tossine e delle cellule morte. E di conseguenza consente di riattivare la circolazione e rigenerare la nostra pelle. Roma è in grado di offrire diversi meravigliosi hammam.

Hammam Balkis

Nel cuore di Roma si trova questo tradizionale bagno turco all’interno del quale poter purificare la mente e il corpo. Il percorso dell’Hammam Balkis è tramandato dalla cultura araba e ha una durata pari a 2 ore nel corso delle quali si viene sottoposti a vari passaggi. Il primo è il Savonage effettuato nel Tepidarium e che consiste nell’insaponatura con sapone nero all’olio di oliva. Successivamente avviene l’ingresso nel Calidarium all’interno del quale si rimane per 15 minuti circa e dove il vapore caldo 43 gradi consente al corpo di poter eliminare tutte le tossine presenti. Infine il terzo passaggio è quello che consiste nel ritorno al Tepidarium dove si viene sottoposti al Gommage. Si tratta di uno scrub molto delicato che viene effettuato utilizzando il guanto Kassa. A questo punto i clienti non dovranno fare altro che sciacquarsi all’interno della vasca o nelle docce di benessere per potersi poi sottoporre ad un massaggio rilassante effettuato con olio di Argan. Al percorso in questione, chi lo desidera, potrà scegliere di aggiungere altri trattamenti di bellezza. Infine presso la Sala Relax sarà possibile gustare tè alle spezie e pasticcini della tradizione araba.

Potrebbe interessarti anche: B&B a Roma economici: i migliori nel centro storico

Hammam a Roma
Hammam a Roma

Hammam Acquamadre

L’Hammam Acquamadre si trova a pochi passi dal Ghetto. Il percorso effettuato è quello legato ad una tradizione millenaria ed infatti è previsto il passaggio in 3 diverse stanze con diverse temperature. La prima stanza è il tepidarium all’interno della quale la temperatura è di 36 gradi. Il personale si occuperà di curare la pelle del cliente applicando un sapone nero all’olio di oliva in grado di eliminare le impurità. La seconda stanza è il calidarium all’interno della quale poter effettuare un bagno di vapore molto caldo. Nello specifico circa 45 gradi e con umidità pari al 100%. Grazie a tale temperatura i pori della pelle si apriranno molto facilmente. Prima di passare all’ultima stanza, il frigidarium, il personale si occuperà di pulire per bene la pelle del cliente ed eliminare le impurità utilizzando un panno di rine. Nell’ultima stanza ci si potrà immergere all’interno di una vasca la cui temperatura dell’acqua è di 28 gradi circa. Questa agirà restringendo i pori e quindi tonificando la muscolatura.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

WhatsApp Contattaci su WhatsApp